Laura Campanello

Filosofa

È laureata in Filosofia all’Università Statale di Milano (1989) e specializzata in Pratiche Filosofiche con Romano Màdera presso il Corso di laurea in Consulenza pedagogica e Ricerca educativa dell’Università di Milano – Bicocca (2004).

Opera come analista filosofa e come consulente pedagogica a e a Olgiate M. (LC).

Supervisore a gruppi di lavoro, formatrice, è da anni relatrice a congressi, seminari, conferenze sia in ambito filosofico, sia in ambito pedagogico e educativo.

Collabora da anni con la Società italiana di cure palliative (SICP) e fa parte del comitato scientifico della sua rivista (RICP).

È stata docente per dieci anni nella Scuola in analisi biografica a orientamento filosofico di Philo – Pratiche filosofiche (www.scuolaphilo.it) e ora collabora con il centro culturale. E’ socia fondatrice di Sabof.

È esperta di tematiche legate alla felicità e alla vita, grazie alla sua esperienza decennale come filosofa e consulente etica nelle cure palliative e nell’ambito della malattia e del lutto all’Istituto nazionale dei Tumori di Milano e presso la RsA Villa dei Cedri di Milano – reparto SLA.

Collabora con il blog del Corriere della Sera 27esimaora.corriere.it per cui pubblica periodicamente post filosofici. Scrive per il blog legato al progetto Dontshare.

È autrice di vari articoli e libri tra cui:

  • Ricominciare. Dieci tappe per una nuova vita – Mondandori 2020
  • Sono vivo ed è solo l’inizio. Riflessioni filosofiche sulla vita e sulla morte – Mursia 2019
  • Leggerezza – Mursia 2015