Il desiderio. La nuova coppia dal XX al XXI secolo

Il sesso, inteso come pratica ma anche come tema, sembra essersi avviato verso una vera e propria dissoluzione.

È un dato di fatto che fra le generazioni più giovani si sta verificando una netta diminuzione delle attività sessuali, mentre è aumentata l’età media del primo rapporto: l’avvento delle app per incontri non ha corretto questa rotta, rivelandosi anzi controproducente. Inoltre, anche fra le coppie felicemente sposate di mezza età si nota un calo della attività erotica rispetto ad una generazione fa. I dati a disposizione indicano una tendenza in atto in tutto l’Occidente, che gradualmente si allarga al mondo globalizzato.

Qual è l’origine di questa regressione? E come è possibile che un fenomeno di tale portata avvenga in una società che, grazie alla rivoluzione sessuale cominciata negli anni Sessanta, pareva essersi liberata da tabù e costrizioni?

Luigi Zoja parte dai numeri e va alla ricerca delle motivazioni profonde di una generale «fuga dall’intimità dei corpi».

Luigi Zoja, nato nel 1943. Diplomato nel 1974 allo C.G. Jung Institut di Zurigo. Ha lavorato in clinica a Zurigo, poi privatamente a Milano, a New York e ora nuovamente a Milano come psicoanalista. Presidente del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) dal 1984 al ‘93. Dal 1998 al 2001 presidente della IAAP (International Association for Analytical Psychology), l’Associazione che raggruppa gli analisti junghiani nel mondo, poi Presidente del Comitato Etico Internazionale della stessa. Già docente presso il C.G. Jung Institut di Zurigo, presso l’Università dell’Insubria e attualmente presso l’Università di Macao (Cina).

Ha tenuto corsi e conferenze presso università e altre istituzioni in Italia, Svizzera, Germania, Austria, Gran Bretagna, Danimarca, Olanda, Francia, Grecia, Rep. Ceca, Russia, Polonia, Romania, Bulgaria, Lituania, Slovenia, Israele, Giappone, Cina (Rep. Pop.), Stati Uniti, Messico, Argentina, Cile, Uruguay, Brasile, Equador, Venezuela, Tunisia, Sudafrica.

Domande frequenti

Bisogna iscriversi a tutto il ciclo per partecipare agli incontri?

No: non è necessario, anzi, non è proprio possibile.

Basterà venire in Piazza San Fedele 4 entro le ore 21 del giorno dell’incontro desiderato ed entrare nella Sala Ricci (al pianterreno, davanti all’entrata).

Chi può partecipare alle conferenze?

Le conferenze del Centro Giovani Coppie sono aperte a tutti, senza distinzioni di età, fede religiosa, tipo di rapporto di coppia.

Partecipare alla conferenze ha un costo?

No, tutte le conferenze sono totalmente gratuite.

Dove si tengono gli incontri?

Gli incontri si tengono tutti presso la Sala Ricci, in Piazza San Fedele 4 – Milano (MM1, fermata Duomo)

Se scopro di aver perso una conferenza che mi interessava, come posso fare?

Nessun problema! Tutte le conferenze vengono registrate e sono fruibili in video o in audio sul canale YouTube del Centro Giovani Coppie San Fedele, all’indirizzo https://www.youtube.com/channel/UCYmTqw5sH7Qr2kxo-7F89kw/featured.

Allo stesso indirizzo, nel menu Playlist, potrete trovare tutte le conferenze tenute nel Centro Giovani Coppie San Fedele a partire dal 2007, organizzate per anno e per tipologia di argomento.


Potrebbe interessarti anche...

Oltre le parole. Comunicare in coppia.
Oltre le parole. Comunicare in coppia.

L’incontro avverrà in presenza e, per chi l’avrà richiesto, in diretta Zoom, presso la Sala Ricci, piazza San Fedele 4 – Milano, alle ore 21.00 di giovedì 19 ottobre 2023. Per partecipare in presenza non è richiesta prenotazione. Per accedere con Zoom è necessario registrarsi con una mail a mail@centrogiovanicoppiesanfedele.it entro i termini che verranno […]

Laboratorio 1: Comunicoppia
Laboratorio 1: Comunicoppia

Un’occasione, a partire dall’incontro con Laura Fino e Alberto Penna di giovedì 19 ottobre: Il laboratorio avverrà in presenza, in piazza San Fedele 4 – Milano, domenica 12 novembre dalle 10,00 alle 13,00. E’ necessario iscriversi entro domenica 5 novembre, mandando una mail a mail@centrogiovanicoppiesanfedele.it con oggetto “Laboratorio 1” e i vostri nomi e cognomi.

Il desiderio. La nuova coppia dal XX al XXI secolo.
Il desiderio. La nuova coppia dal XX al XXI secolo.

Il sesso, inteso come pratica ma anche come tema, sembra essersi avviato verso una vera e propria dissoluzione. È un dato di fatto che fra le generazioni più giovani si sta verificando una netta diminuzione delle attività sessuali, mentre è aumentata l’età media del primo rapporto: l’avvento delle app per incontri non ha corretto questa […]