Il tempo è ora. Ricordarsi di vivere.

Giovedì 10 dicembre 2020

Possiamo spendere il nostro tempo nell’attesa di qualcosa che dovrà avvenire… ma non avviene mai. Oppure consumarlo nel rimpianto di quanto è stato, o non è stato ma avrebbe potuto essere. Eppure, ciò che del tempo possiamo davvero vivere, e con gioia, è il presente. Il tempo della vita non è né l’ieri, né il domani: è l’oggi, nel quale spenderci per contribuire a realizzare relazioni più positive, un mondo più giusto.

Guarda la registrazione:

Relatore: Arcivescovo Mario Delpini

Monsignor Mario Delpini è stato ordinato arcivescovo di Milano nel luglio 2017. Papa Francesco lo ha scelto come sostituto del cardinale Angelo Scola, che aveva rassegnato le dimissioni al compimento dei 75 anni. Delpini è nato a Gallarate, in provincia di Varese, nel 1951 ed è stato ordinato sacerdote nel 1975. Dal 1975 al 1987 monsignor Delpini insegna nel Seminario minore della diocesi di Milano, prima a Seveso e poi a Venegono Inferiore. In questi anni consegue la laurea in Lettere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la licenza in Teologia presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale e il diploma in Scienze Teologiche e Patristiche presso l’Istituto Augustinianum. Nel 2000 è nominato Rettore maggiore dei Seminari di Milano. 

Il 13 luglio 2007 Papa Benedetto XVI lo nomina vescovo ausiliare di Milano  e Vescovo titolare  di Stefaniaco. Il 23 settembre successivo riceve l’ordinazione episcopale dal cardinale Dionigi Tettamanzi.

Dal 2007 al 201 ricopre l’incarico di segretario generale della Conferenza episcopale lombarda; nell’ambito della Conferenza episcopale italiana è stato membro della commissione per il clero e la vita consacrata.

Il 5 aprile 2012 il cardinale Angelo Scola rende nota la sua nomina a vicario generale dell’arcidiocesi ambrosiana, effettiva dal 29 giugno successivo. Il 21 settembre2014 riceve la nomina da parte dello stesso arcivescovo a vicario episcopale per la formazione permanente del clero e responsabile dell’Istituto sacerdotale Maria Immacolata, che si occupa dei presbiteri del primo quinquennio di ordinazione. Il 24 settembre seguente fa il suo ingresso nell’arcidiocesi di Milano. Nell’estate 2018 papa Francesco lo nomina membro della XV assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema I giovani, la fede e il discernimento vocazionale che si tiene in Vaticano dal 3 al 28 ottobre 2018.

All’inizio della pandemia di COVID-19 in Italia, l’11 marzo2020 sale sulle terrazze del Duomo per rivolgere un’accorata preghiera di intercessione alla Madonnina, gesto che desta l’attenzione dell’opinione pubblica nazionale.


Potrebbe interessarti anche...

Tempi e spazi del lavoro: i ritmi del quotidiano.
Tempi e spazi del lavoro: i ritmi del quotidiano.

Giovedì 15 aprile 2021 Il modo in cui i tempi e gli spazi di vita quotidiana sono organizzati (in termini di durata e di collocazione spaziale e oraria delle diverse attività giornaliere e settimanali) ha sempre rappresentato un importante fattore di caratterizzazione e differenziazione sociale. Ciò è vero in particolare per l’organizzazione dei tempi e […]

Il tempo della solitudine: abitare con sé.
Il tempo della solitudine: abitare con sé.

Giovedì 11 marzo 2021 Non c’è un attimo della nostra esistenza in cui non siamo immersi in una convivenza della quale siamo consapevoli in modo spesso superficiale, ma dalla quale dipende molto della qualità delle nostre relazioni e della nostra vita: è la convivenza con noi stessi. Ci svegliamo ogni mattino con noi stessi ed […]

I tempi della coppia, stop & go: sostare, arretrare, progredire.
I tempi della coppia, stop & go: sostare, arretrare, progredire.

Giovedì 14 gennaio 2021 La coppia vive varie stagioni: in ognuna di queste il percorso è per lo più accidentato, con lente salite, rapide accelerate o impennate, momenti in piano e qualche scivolone all’indietro. Si procede a volte spediti, altre volte si rallenta perché ci si accorge che il passo non è sempre allineato: uno […]