La coppia tra reality e realtà: modelli d’amore e di vita.

Giovedì 12 marzo 2015

Molte cose sono cambiate negli ultimi cento anni, e forse soprattutto negli ultimi cinquanta: nella struttura dell’istituzione-famiglia, ai rapporti di potere al suo interno e all’interno della coppia, al diritto stesso di famiglia che ha modificato profondamente diritti e doveri dei coniugi… e molto altro, che Chiara Saraceno ci espone con chiarezza e ricchezza di particolari. Ma non solo: col suo contributo, ci guida anche a riflettere su che cosa possa sostituirsi oggi ai vecchi modelli, pur in un contesto che cambia in modo assai rapido e spesso tumultuoso.

Ascolta la registrazione:

Relatrice: Chiara Saraceno

Laureata in filosofia, fino al 2008 è stata docente di Sociologia della famiglia nella Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento e in seguito nella Facoltà di Scienze politiche all’Università degli Studi di Torino. Dall’ottobre 2006 a giugno 2011 è stata docente di ricerca presso il Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino. Attualmente è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino.

È una delle sociologhe italiane di maggior fama. Importanti i suoi studi sulla famiglia, sulla questione femminile, sulla povertà e le politiche sociali.

Ha ricoperto numerosi incarichi accademici, anche a livello internazionale, e istituzionali in Italia. Ha partecipato a due commissioni governative sugli studi sulla povertà, la prima, presieduta da Ermanno Gorrieri, voluta dall’allora presidente del consiglio Bettino Craxi, successivamente, dal 1996 al 2001, a quella istituita dall’allora ministro della solidarietà sociale Livia Turco. Tra il 1999 e il 2001 ne è anche stata la presidente. A marzo 2021 è stata nominata dal Ministro del lavoro Orlando presidente del comitato scientifico per la valutazione del Reddito di cittadinanza.

È anche collaboratrice dei siti lavoce.info, neodemos.it, sbilanciamoci.info, ingenere.it ed il mulino.it, nonché editorialista dei quotidiani la Repubblica e la Stampa.

Nel 2005 è stata nominata Grand’ufficiale della Repubblica Italiana dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi.

Nel 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy.

Nel 2017 ha ricevuto il Premio Feronia-Città di Fiano.


Potrebbe interessarti anche...

L’alfabeto delle emozioni: come insegnarlo ai bambini.
L’alfabeto delle emozioni: come insegnarlo ai bambini.

Giovedì 12 febbraio 2015 Dentro ogni adulto incapace di capire che cosa prova e di dargli un nome che gli serva a padroneggiarlo, c’è il bambino al quale non è mai stato insegnato a farlo. Come educa i nostri figli a riconoscere le loro emozioni e a disporne liberamente, senza diventarne schiavi ma anche senza […]

Il corpo racconta: emozioni, intimità, sentimenti.
Il corpo racconta: emozioni, intimità, sentimenti.

Giovedì 29 gennaio 2015 Ci piaccia o no, noi siamo il nostro corpo. E, se siamo capaci di ascoltarlo, il corpo ci racconta molte cose e ci può aiutare a raggiungere una maggior conoscenza e consapevolezza di noi stessi, di ciò che proviamo e di che cosa prova chi ci è vicino quando si relaziona […]

Che fretta c’è? Dare tempo all’amore
Che fretta c’è? Dare tempo all’amore

Giovedì 11 dicembre 2014 Viviamo correndo e ci sembra che tutto debba accadere e compiersi subito, anzi… prima. Eppure, ci sono cose che richiedono tempo per sbocciare, crescere, maturare. L’amore è una di queste: non sopporta la fretta e l’approssimazione, vuole poter seguire il suo ritmo naturale per svilupparsi serenamente. Altrimenti non funziona, né nella […]